TriesteMartedi 17 Luglio 2018

HOSTILE

regia Mathieu Turi
con
Brittany Ashworth,
Gregory Fitoussi,
Javier Botet
TRIESTE SCIENCE + FICTION FESTIVAL - VINCITORE DEL PREMIO NOCTURNO NUOVE VISIONI

(Francia )



Juliette è l’unica del suo gruppo di sopravvissuti che ha il coraggio di uscire allo scoperto per cercare qualcosa da mangiare, con il suo malconcio furgone si avventura per le strade sconnesse e devastate del deserto. Purtroppo un incidente le impedisce di tornare alla base in tempo. Juliette rimane ferita, dentro ciò che resta della sua auto e qualcosa nel buio lentamente si avvicina. Questo in poche righe l’incipit di Hostile, horror post-apocalittico e opera prima firmata da Mathieu Turi, già assistente alla regia di Luc Besson, Guy Ritchie e Quentin Tarantino. Il film, che sarà distribuito nelle sale italiane da Twelve Entertainment a partire dal 26 luglio, è stato presentato con successo a numerosi festival di cinema indipendente in Europa e in America, trovando un ottimo riscontro di pubblico e critica un po’ ovunque. In particolare la pellicola è stata applaudita da un pubblico di giovani e giovanissimi che ne hanno apprezzato l’originale mix di ambientazioni alla Mad Max e storia d’amore raccontata in flashback nonché, ovviamente, la prova attoriale di Brittany Ashworth, indiscussa mattatrice del film. Nel corso del film gli spettatori conosceranno i fatti che hanno portato alla terribile apocalisse nucleare, scopriranno i segreti del passato di Juliette e seguiranno, in un crescendo di tensione, la sua lotta per la sopravvivenza.

official web site